Donne e sport con Lierac Beauty Run

Come ogni anno arriva l’otto marzo e così anche nel mondo dello sport la donna deve fare i conti con violenza economica, precarietà e discriminazioni.

Maternità e sport

In pochi sanno che con la legge 91 del 1981 alle donne è impedito il professionismo sportivo. Questo vuol dire che indipendentemente dal loro livello tecnico e agonistico, e malgrado il fatto che lo sport sia per loro la prima fonte di reddito, le donne sono definite ‘dilettanti’. Ciò implica che nessuna atleta può godere di alcuna tutela occupazionale, previdenziale e di protezione in caso di maternità.

Un primo importante obiettivo è stato raggiunto lo scorso anno, quando alla Camera è stata approvata la legge per cui le mamme-atlete potranno d’ora in poi usufruire di un fondo a tutela della maternità. Un risultato storico per tutte le atlete che con la gravidanza hanno sempre messo a repentaglio la loro carriera agonistica e la loro stabilità economica.

Pregiudizi nello sport 

Eppure la mentalità sessista resiste imperterrita. Ci sono cose che nel 2019 non si dovrebbero sentire, come ad esempio il “Copriti che è meglio”, detto ad una runner in calzoncini corti.

A chi poi non è mai capitato di sentirsi urlare leggiadre parole da signori in macchina o affini, decisamene di cattivo gusto?

Per non parlare poi di Sergio Lai, Presidente Fidal Sardegna, che presentando la gara maschile che seguiva a quella delle atlete tesserate ha esortato candidamente, come a non rendersi neanche conto, o forse sì, delle parole pronunciate: “ora vedremo gareggiare i veri atleti”. Trattasi solo di qualche anno fa. 

Incredibile ma, purtroppo, tutto vero.

Cos’è Lierac Beauty Run? 

Ad affrontare tutto ciò con il sorriso e con la fierezza di essere donne e sportive e di non dovere per forza stare a casa a “lavare e cucinare”, c’è però una maggioranza di donne non indifferente in Italia. Basta uscire fuori a correre per accorgersi di quante siamo.

Ecco perché anche quest’anno ci sarà RUN4ME LIERAC, il programma di training al femminile di LIERAC in collaborazione con RCS Sport – RCS Active Team per accompagnare tutte le  runner di qualsiasi livello all’appuntamento con la Lierac Beauty Run.

Il programma prevede un team di esperti e appassionati della corsa che accompagnerà tutte le donne a una serie di appuntamenti ed eventi collaterali per arrivare al grande evento finale: la Lierac Beauty Run. Consulta il programma QUI.

Giovani e meno giovani facciamo sport per stare bene, per ridurre lo stress, in palestra od all’aria aperta. Lo sport ci rende più forti sia fisicamente sia moralmente, ci aiuta e ci insegna ad affrontare le avversità con l’energia ed il sorriso, ci rende vincitrici e libere.

La strada è lunga e difficile, ma il sentiero è già ben tracciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *